Nell’anestesia del dentista

Nell’anestesia del dentista c’e’ sicuramente anche un po’ di eroina. Se no non si spiegherebbe perche’ uno, dopo due ore di tortura sulla poltrona, vada subito a prendere un altro appuntamento per la settimana seguente.