Ho un problema di gas intestinali

Una piccola vecchietta con tutti i capelli bianchi entra nello studio di un medico a piccoli passetti. “Dottore – dice – ho un problema di gas intestinali. Non e’ che la cosa mi disturbi poi molto, perche’ le scoregge che faccio sono silenziose e assolutamente inodori. Pero’ un po’ mi infastidisce: vede, da quando sono entrata nel suo studio ne avro’ mollate una ventina. Naturalmente lei non se ne e’ accorto perche’ sono silenziosissime e non puzzolenti, pero’ e’ cosi’.”. Il dottore la guarda e risponde: “Capisco. Conosco bene questo tipo di problema. Faremo due cure separate. La prima cura consiste nel prendere queste pillole per una settimana ininterrottamente. Dopodiche’ torni da me e vedremo per la seconda parte”. Dopo una settimana la vecchietta si ripresenta: “Dottore, non so che cosa mi ha dato da prendere, ma adesso le mie scoregge sono ancora silenziose, ma di un fetore insopportabile…!”. E il dottore, alzandosi con un sorrisetto, le dice ” Bene, nonnetta. Adesso che la sinusite e’ guarita vediamo cosa possiamo fare per l’udito!!!”.