Dottore

Barzellette sui dottori. La visita dal medico può essere divertente. Tanti dottori raccontano le proprie esperienze sulle vidite dei propri pazienti, giovani ed anziani.

Un uomo affetto da problemi di sterilità

Un uomo affetto da problemi di sterilità, decide di farsi visitare da un famoso andrologo.
Il dottore, dopo aver preso tutti i dati del paziente, gli porge una provetta:
– Allora, per prima cosa prenda questa provetta, se la porti a casa e me la riporti con un campione del suo sperma.
Ho un laboratorio di analisi che farà il conteggio degli spermatozoi.
– D’accordo dottore. Cercherò di fare il prima possibile.

L’uomo torna il giorno successivo, il dottore lo accoglie:
– Buongiorno. Allora, ha fatto?
– No, purtroppo. Ieri sono andato in casa e mi sono chiuso in bagno. Ho provato con la mano destra fino a che non mi sono stancato. Allora ho provato con la mano sinistra, ma non c’è stato niente da fare. Ho riprovato di nuovo con la destra senza alcun risultato. A quel punto ho chiamato mia moglie, sperando che almeno lei ci riuscisse. Ha provato con la destra ma non c’è riuscita. Poi ha provato anche con la sinistra. Ma niente di niente. Allora le ho detto di provare con la bocca, lei lo ha fatto ma non è servito a niente. Presi dalla disperazione abbiamo chiamato la filippina! Ha provato anche lei prima con la mano destra e poi con la mano sinistra… ma niente! Ho detto anche a lei di provare con la bocca, poverina, si è impegnata, ma non è riuscita a fare niente di niente. Pensi che alla fine ci hanno provato mia moglie e la filippina insieme… niente anche così.
Dottore… come cazzo si apre sta provetta???

Dottore

Dieta Dukan

Sono andato dal dietologo. Aveva una bilancia parlante. Il dottore mi ha detto:
“Salga!” Sono salito e la bilancia ha detto:
“Uno alla volta, prego!”

Dottore

Prova costume

Il dietologo al paziente: “Questa è la sua dieta: a pranzo, 300 grammi di zucchini bolliti, 400 grammi di radicchio e insalata a volontà!”.
L’uomo: “Ma dottò, per pascolare devo mettere il campanaccio o ne posso fare a meno?”

Dottore

Origliare non va bene

Un uomo all’ospedale psichiatrico ha l’abitudine di stare tutto il giorno con l’orecchio appoggiato al muro per ascoltare. Il medico lo osserva curioso, giorno dopo giorno.
Una mattina si decide, appoggia anche lui la testa alla parete, si concentra, ma non sente nulla.
Si rivolge al malato mentale e gli dice: “Boh, io non sento niente!”
E l’uomo: “Sì, lo so, è così da vari mesi a questa parte!”

Dottore

Il primario passa pomposamente

Il primario passa pomposamente davanti ai letti dei degenti seguito dal codazzo degli assistenti e dettando le sue indicazioni: “Al ventisei domani lo screening completo, al ventisette rx del torace, al ventotto… al ventotto niente… e’ morto”. “Scusi professore – geme timidamente il paziente del letto ventotto – guardi che io sono ancora vivo…”. E uno degli assistenti: “Zitto lei! Che vuol saperne piu’ del primario ?”

Dottore

Mi scusi dottore

“Mi scusi dottore, ma voi medici avete la fama di essere degli sporcaccioni. Pensi che prima di venire da lei mio marito mi ha fatto stare al sole per un’ora con le gambe aperte”. “E perche’ signora?”. “Perche’ dice che dove entra il sole…”

Dottore