In un ristorante di nouvelle cuisine

Un tizio va a mangiare in un ristorante di nouvelle cuisine. Una volta studiato il menu’, ordina “ravioli con ripieno di orata al profumo di coriandolo su un letto di pure’ di fagioli cannellini”.
Dopo dieci minuti, il cameriere si presenta al tavolo con un enorme piatto bianco contenente solo tre piccoli ravioli.
Il tizio li infilza subito con la forchetta, li inghiottisce in un boccone e poi dice al cameriere: “Vanno bene, li puo’ scolare!”