Se io morissi all’improvviso

LEI: “Se io morissi all’improvviso, ti risposeresti?”.
LUI: “Certo che no…”.
LEI: “No? Perche’ no? Non sei contento di essere sposato?”.
LUI: “Beh, si’… che c’entra…!?”.
LEI: “C’entra, perche’ non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?”.
LUI: “Vabbe’, ok, mi risposerei, se ti puo fare piacere…”.
LEI (con aria triste): “Ah, ti risposeresti…”.
LUI: “Beh, si’! Non parlavamo di questo?”.
LEI: “E tu dormiresti con lei nel nostro letto?”.
LUI: “E dove vuoi che la faccia dormire?”.
LEI: “E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?”.
LUI: “Penso di si’… certo…”.
LEI: “E le lasceresti guidare la mia macchina?!”.
LUI: “Beh, no, non ha la patente”.
LEI: – silenzio –
LUI: “Cazzo!!!”.