E me lo vieni a dire adesso?

La giovane moglie di un commissario di polizia entra nervosa nell’ufficio del marito. “Che c’è cara?Ti vedo tutta sconvolta!”. “Per forza, ieri sera durante quella festa a casa dei Rossi, un uomo mi ha trascinata nello sgabuzzino, mi ha strappato le mutande e mi ha violentata senza che facessi in tempo a vederlo in faccia!”. “Ma, ma…sei impazzita? E me lo vieni a dire adesso!”. “Beh, sai, dato che vorrei incontrarlo di nuovo, ho pensato che forse potresti aiutarmi prendendo le sue impronte digitali dalle mie mutandine!”