Una topolina è sulla riva di un laghetto

Una topolina è sulla riva di un laghetto e vede galleggiare nell’acqua un pezzo di formaggio;
avvista un merlo che sta cercando insetti nell’acqua e gli grida:
‘Signor Merlo, mi prenda quel pezzo di formaggio.’

e il merlo risponde:
‘No! sto pescando!’

La topolina affamata ci riprova, più affabile:
‘Signor Merlo, Signor Merlo,senta: appena ha un momento, per favore, mi prenda quel pezzo di formaggio che sta nell’acqua.’

e il merlo, seccato:
‘No! non vedi che sono occupato?’

La topolina insiste:
‘Signor Merlo, Signor Merlo, senta: non voglio distoglierla dalla sua attività, ma se fosse così cortese, avrei bisogno che raggiungesse quel pezzo di formaggio e me lo portasse… Ma senza fretta, faccia pure con comodo…!’

Il merlo, molto incazzato:
‘Ti ho detto di no, non seccarmi! Sono occupato a pescare e non me ne frega niente del tuo formaggio!’

A quel punto, la topolina entra in acqua e nuota fino a raggiungere il formaggio, lo afferra e se lo porta a riva per sfamarsi.

MORALE DELLA STORIA:
Se l’uccello tiene duro la topa si bagna!