Una biondina entra nell’ufficio diun investigatore

Una biondina entra nell’ufficio di un investigatore privato: ‘Allora detective, avete pedinato mio marito?’. ‘Si signora, e come voi sospettavate l’ho seguito in uno squallido bar per single, da dove è uscito per recarsi ad un hotel di dubbia fama, dove usano affittare letti a ore alle coppiette clandestine. Un sorriso soddisfatto attraversa la faccia della biondina che dice: ‘Ora lo abbiamo in pugno quel bastardo, davanti al giudice lo pelerò vivo con gli alimenti. Sicuro di avere tutte le prove necessarie?’. ‘Sicurissimo, ho una serie di foto che prova come il vostro coniuge sia andato in quei posti mentre seguiva voi e il vostro amante!’