Ora di punta

Ora di punta. Calca alla fermata dell’autobus. Quando questo arriva tutti si accalcano per salire. Anche una bella biondona vestita con una gonna strettissima e abbottonata sul didietro viene spinta e compressa e si ritrova con un signore che la preme da dietro. La biondona dice: “Non riesco a salire con questa gonna cosi’ stretta!”. E il signore: “La sbottoni!”. La ragazza sbottona prima un bottone, poi un secondo, poi un terzo. Ad un tratto sente due mani che la prendono per il didietro e la sollevano aiutandola a salire. Naturalmente la biondona molla un sonoro ceffone al signore che le stava dietro ed esclama: “Scostumato, porco!”. E il signore: “Senti chi parla, mi ha sbottonato tutta la patta dei pantaloni…!”.