Autore archivio: giulia

Bionda, alta, con gli occhi azzurri. Un fisico da mozzafiato e... sono una grande bugiarda!

BNOU ONNA ONUVO !

BNOU ONNA ONUVO ! A causa della crisi economica gli auguri li abbiamo presi all’IKEA e ve li montate voi quando avete tempo. Ma sono affettuosi come quelli gia’ pronti.

Annunci

Un rozzo contadino e’ seduto su una panchina

Un rozzo contadino e’ seduto su una panchina di un parco con la sua fidanzata. Egli e’ ingrifato come un furetto, quindi dopo averle dato un primo bacio subito le fa: “A Mari’! Che voi scopa’?”. Maria trasecola: “Ma Luigi, se c’e’ una cosa di te che non mi e’ mai piaciuta e’ che sei troppo rozzo e volgare! Possibile che non riesci mai ad essere un po’ romantico… a parlarmi un po’ di amore… a notare la bellezza e la poesia della natura che e’ intorno a noi… Il contadino riflette un po’, scruta in giro e poi fa alla ragazza: “A Mari’… che li si’ visti li cigni dentro al lachetto?”. “Siii…”. “Che voi scopa’?”

Sesso

Un anziano viveva in campagna

Un anziano viveva in campagna. Voleva arare il suo orto, ma era un lavoro abbastanza duro e suo figlio era in prigione per cui non lo poteva aiutare. Il vecchietto scrisse dei suoi problemi a suo figlio il quale rispose immediatamente con una breve nota: “NON SCAVARE nell’orto perché é li che ho nascosto la DROGA!”. Alle 4 della mattina seguente una decina di macchine della Polizia con tanto di pale si presentarono nella fattoria dell’anziano e scavarono tutto l’orto. Il vecchietto era confuso e scrisse dell’accaduto al figlio il quale gli rispose: “Adesso devi piantare le patate da solo, non saprei come farle piantare a loro…”

Anzianità

Un turista Italiano di passaggio ad Amburgo

Un turista Italiano di passaggio ad Amburgo entra in un bordello. La tenutaria lo accoglie con molta gentilezza e gli sussurra in un orecchio: “Ho una piccina che è alla prima esperienza, ma che ha un corpo da far dannare un santo! Le interessa?”. Dato il cenno
affermativo dell’italiano, l’opulenta signora conduce il cliente in una stanza in cui l’attende passivamente una giovane e splendida ragazza di appena ventanni. Passano tre minuti, poi la porta della stanza si apre mentre la ragazza si mette ad urlare: “Noo! Ma per chi mi prendi! Non si fa cosi, eh?”. La tenutaria sale subito di sopra e si profonde in mille scuse: “È ancora molto timida, sa? È agli inizi! Non se la prenda! Lasci che le presenti una delle nostre ragazze che ha tutto per soddisfarla; e anche esperienza! Greta?”. Tre minuti dopo il turista viene nuovamente buttato fuori dalla prostituta, che è su tutte le furie. “Sono quindici anni che faccio questo mestiere del cazzo!” urla. “E nessuno ha mai osato chiedermi una cosa simile!”. Incuriosita, la tenutaria decide di occuparsi di quel cliente così strano. Lo trascina nella sua stanza ma, dopo un minuto appena, lo butta fuori urlando: “Depravato! Certo che bisogna averne di faccia tosta! Via, vattene via di qui!”. Un vecchio frequentatore che sta bevendo un bicchierino al bar si avvicina alla tenutaria e le chiede: “Ma insomma, che co’è che voleva quel tipo?”. “Quello lì?” risponde la donna. “Voleva pagare in lire italiane!”

Viaggi

Una giovane figlia rientra a casa

Una giovane figlia rientra a casa dopo la prima notte in discoteca gridando: “A me mi piace il cazzo; a me mi piace il cazzo…”. La madre, esterrefatta, le grida: “Quante volte ti ho detto che non si dice ‘a me mi piace?”.

Sesso

Un ragazzo domanda alla madre

Un ragazzo domanda alla madre: “Mamma, chi e’ mio padre?”. “Babbo Natale” gli risponde la madre, stizzita”. “Come sarebbe a dire?” si meraviglia il ragazzino. E la madre: “Beh… e’ venuto di notte, mi ha fatto un regalo, e nessuno l’ha piu’ visto!”.

Famiglia