Autore archivio: carla

un gran pezzo di figa, non c'è che dire. Chi? Quella che ho visto stamattina! Ah! Vuoi sapere di me? Ho una sesta misura e un culo come quello di Katja Kassin! Ci credi? No? Bravo! Perchè stavo scherzando!

Un uomo conosce una bellissima donna

Un uomo conosce una bellissima donna e decide di sposarla subito, in quel preciso momento. Lei ha dapprima una timida reazione: “Ma come, non sappiamo nulla l’una dell’altro”. “Non c’e’ problema, ci conosceremo lungo la marcia”. Si accordano, si sposano e vanno in luna di miele in un lussuoso albergo. Il mattino dopo, si stendono a prendere il sole sul bordo della piscina. Poi lui sale sul trampolino di 10 metri ed esegue una perfetta dimostrazione di tutti gli stili di tuffi. Poi risale e si risiede accanto alla donna, che esclama sorpresa: “Incredibile! Sei bravissimo”. “Sai, sono stato campione olimpico di tuffi. Te l’ho detto che ci saremmo conosciuti lungo la marcia”. Allora lei si alza, entra in piscina e comincia a nuotare a lungo. Dopo trenta vasche, risale e si siede accanto al marito. “Pero’! Sei stata campionessa olimpica di nuoto?”. “No, puttana a domicilio, a Venezia”. (Mauroemme)

Sesso

Un uomo affetto da problemi di sterilità

Un uomo affetto da problemi di sterilità, decide di farsi visitare da un famoso andrologo.
Il dottore, dopo aver preso tutti i dati del paziente, gli porge una provetta:
– Allora, per prima cosa prenda questa provetta, se la porti a casa e me la riporti con un campione del suo sperma.
Ho un laboratorio di analisi che farà il conteggio degli spermatozoi.
– D’accordo dottore. Cercherò di fare il prima possibile.

L’uomo torna il giorno successivo, il dottore lo accoglie:
– Buongiorno. Allora, ha fatto?
– No, purtroppo. Ieri sono andato in casa e mi sono chiuso in bagno. Ho provato con la mano destra fino a che non mi sono stancato. Allora ho provato con la mano sinistra, ma non c’è stato niente da fare. Ho riprovato di nuovo con la destra senza alcun risultato. A quel punto ho chiamato mia moglie, sperando che almeno lei ci riuscisse. Ha provato con la destra ma non c’è riuscita. Poi ha provato anche con la sinistra. Ma niente di niente. Allora le ho detto di provare con la bocca, lei lo ha fatto ma non è servito a niente. Presi dalla disperazione abbiamo chiamato la filippina! Ha provato anche lei prima con la mano destra e poi con la mano sinistra… ma niente! Ho detto anche a lei di provare con la bocca, poverina, si è impegnata, ma non è riuscita a fare niente di niente. Pensi che alla fine ci hanno provato mia moglie e la filippina insieme… niente anche così.
Dottore… come cazzo si apre sta provetta???

Dottore

Un tale vince alla lotteria e decide di

Un tale vince alla lotteria e decide di festeggiare in una delle case chiuse più in della città. La padrona gli dice di accomodarsi nella hall, di spogliarsi ed aspettare. Lui obbedisce. Poco dopo si apre la porta ed appare una splendida ragazza, vestita unicamente con un piccolissimo grembiule bianco, che spingeva un carrettino di gelati. La ragazza gli prende il membro, gli mette una pallina di cioccolato sulla punta, poi una di limone, quindi uno di fragola, poi ricopre il tutto con panna e lo adorna con sciroppo di mirtillo e due biscottini. A quel punto, la ragazza dice al tizio: “… e adesso te lo vado a mangiare intero!” Il tizio le blocca il capo e le dice: “Tu sei pazza! Ora me lo mangio io!”. (Mauroemme)

Sesso

Invito a bere

La moglie di un contadino dice a un amico del marito che li sta visitando:
“Rino piglia un bicchiere di vino!”.
“Ma guarda che io sono astemio”.
“Oh, scusa! Astemio, piglia un po’ di vino”.

Nomi e Cognomi

Pasquale è un classico ragazzotto

Pasquale è un classico ragazzotto di campagna tutto lavoro nei campi. Per il suo 18esimo compleanno dato che non è mai andato a donne i genitori decidono di mandarlo dalla puttana del paese. Lo vestono di tutto punto, gli danno 50 euro in mano e gli dicono: “Va dalla Guendalina giù in paese e dille di farti le cose che lei sa”. Tutto contento parte per il paese ma sulla strada passa davanti alla casa della nonna che lo chiama e gli chiede come mai sia vestito così bene. Lui spiega che deve andare dalla Guendalina. Allora la nonna gli dice: “Guarda per 30 euro le cose che ti fa la Guendalina te le faccio io!”. Lui accetta. Qualche ora dopo Pasquale torna a casa e il padre curioso gli chiede: “Allora, Pasquale, come è andata?”. “Benissimo” risponde lui “Mentre andavo al paese mi ha fermato la nonna, le ho spiegato cosa stavo andando a fare e…”. “E che cosa?”. “Mi ha fato le stesse cose che avrebbe fatto la Guendalina”. “Come? Cosa? Vuoi dire che ti sei scopato mai madre?”. “Mbè, allora, tu da 18 anni scopi la mia e non ti ho mai detto niente!”

Sesso