Autore archivio: amministratore

Una vecchietta si reca in una palestra

Una vecchietta si reca in una palestra di pesistica e chiede all’istruttore di poter fare esercizi. “Sì signora, ma vede alla sua età è preferibile fare sforzi più leggeri; le consiglio un po’ di cyclette…”. “No, no, lei non ha capito. Io voglio fare pesi, atletica pesante, non sono mica una mummia …”. A quel punto la nonnetta per dimostrare le sue capacità inizia a zompettare per la palestra eseguendo esercizi a livello olimpionico. Infine, sempre sotto gli occhi allibiti dell’istruttore la vecchia conclude la dimostrazione con una spaccata. Allora l’istruttore: “Ma lei è bravissima! Lei deve fare pubblicità alla nostra palestra! Aspetti che vado a prendere carta e penna e stipuliamo il contratto”. Al ritorno dell’istruttore la vecchietta è ancora in spaccata. “Ma ha dei problemi, si è fatta male?”. “No, no, sto benone…”. “Allora venga qui a firmare…”. “Mah veramente… sa com’è, quando si diventa vecchie e si perdono i peli… diventa come una VENTOSA!”

Anzianità

Un tizio veramente superdotato

Un tizio veramente superdotato deve andare a un ballo in maschera, e ha un’idea originale: se lo dipinge tutto verde a scaglie e se lo avvolge intorno al collo come un boa; alla festa tutti gli fanno i complimenti scambiando per posticcio il vero, e addirittura una signora con cocktail in mano dietro le sue spalle comincia ad accarezzare la testa del… serpente! Dopo un po’ la signora gli batte sulla spalla: “Senta lei, è una vergogna! Il suo serpente è proprio maleducato… mi ha sputato nel bicchiere!”.

Sesso

Un panino con merda e cipolla

Un tale entra in un bar: “Un panino con merda e cipolla”. Il barista, un po’ sconvolto, fa il giro dei bagni e trova uno stronzo bello fresco, lo prende con due forchette, lo mette nel panino con la cipolla e lo porta al tizio, che se lo mangia senza problemi, paga ed esce.
Il giorno dopo il tizio torna: “Un panino con merda e cipolla”. Il barista, rifà il giro dei cessi ma deve aspettare che qualcuno “deponga”. Fa il panino, il tizio se lo mangia e poi esce.
Il giorno dopo il tizio torna. – Un panino con merda. Curioso, il barista gli chiede: “Niente cipolla, oggi?”. E il tizio: “No, mi puzza un po’ l’alito”.

Cucina

Un nero mentre va in bicicletta

Un nero mentre va in bicicletta incontra una ragazza nuda che gli chiede un passaggio. Il nero la fa accomodare in canna e partono. Poco dopo la ragazza dice: “Scusi, ma forse lei non si e’ accorto che io sono completamente nuda!”. “No, no, io me ne sono accorto, e’ lei che non si e’ accorta che questa e’ una bicicletta da donna !”.

Sesso

Sono nata in una famiglia povera

Sono nata in una famiglia povera. Nel Natale del ’68 avevo chiesto a Babbo Natale un Cicciobello. Sotto l’albero, quella mattina, c’era un pacco col mio nome. L’ho aperto, ma il Cicciobello non c’era. Dentro c’erano delle batterie e un biglietto con scritto: “I giocattoli non sono inclusi”

Famiglia