Una vecchia zitella chiama il suo avvocato

Una vecchia zitella chiama il suo avvocato per dettargli il testamento. “Possiedo 5000 euro, metà devono servire per i miei funerali, e l’altra metà è per lei, se passa la notte con me: non voglio morire vergine”. Dopo tre giorni, l’avvocato non è ancora tornato a casa, e sua moglie, inquieta, va a cercarlo dalla zitella: “Mi può dire dove diavolo è finito mio marito?” chiede la moglie fuori di se’. La zitella: “Si calmi, si calmi… è qui… ho deciso di farmi fare il funerale a spese del comune!”