Un vecchietto in un ospizio

Un vecchietto in un ospizio e’ molto orgoglioso dell’aspetto che ha in relazione alla sua eta’.
Un giorno chiede ad un amico: “Mario, secondo te quanti anni ho?”.
Mario lo guarda e fa: “Io direi ottantuno… ottantadue!”.
“No… ne ho ben novantacinque!!!”.
“Accidenti, te li porti veramente bene!”.
Dopo aver ringraziato Mario, tutto contento il vecchietto va a chiedere un altro parere ad un’altra ospite della casa di riposo:
“Rosa, secondo te quanti anni ho?”.
“Beh… ti dovresti tirare giu’ i pantaloni!”.
“In che senso?”.
“Nel senso di slacciarli e tirarli giu’!”.
Il vecchietto, di molto incuriosito, si tira giu’ le braghe. La donna gli prende in mano le palle, le soppesa, gli da’ una schiacciatina, schiaffeggia un paio di volte il pene e poi esclama:
“Hai novantacinque anni!”.
“Perbacco Rosa! Ma come hai fatto ad indovinarlo?”.
“Ho sentito che lo dicevi a Mario poco fa…”.