Un anziano pensionato vive a casa da solo

Un anziano pensionato vive a casa da solo. Sapendo che il suo vicino di pianerottolo sta per andare in viaggio in Brasile, lo prega di comprargli un bel pappagallo, di quelli che parlano, per avere un po’ di compagnia in casa.
Il tale va in Brasile, si fa la sua bella vacanza e al momento del ritorno, poche ore prima della partenza dell’aereo, si ricorda all’improvviso che doveva comprare il pappagallo. Fa un giro di tutti i negozi di animali vicino all’aeroporto ma non trova nemmeno un pappagallo. Arrivato all’ultimo negozio, disperato, si decide a comprare un gufo.
Torna a casa e consegna al vecchietto l’uccello:
– Salve, io ho trovato questo pappagallo particolarissimo! Ancora non parla, ma mi hanno assicurato che se gli si insegna, impara in fretta e non smette mai di parlare!
Il vecchietto ringrazia e sistema il finto pappagallo nella gabbia che aveva già comprato. Dopo un mesetto i due vicini si incontrano in ascensore:
– Allora come va il pappagallo? Parla?
– Beh, parlare non parla ancora, ma sapessi come sta attento… (Quando si dice questa ultima battuta, aprire bene gli occhi mimando un gufo.)