L’intervento di trapianto di mani

Il noto signore che per primo al mondo ha subito con successo l’intervento di trapianto di mani va a trascorrere una vacanza presso una vecchia zia in campagna, molto sorda. Al suo arrivo saluta la zia novantenne porgendole la mano e la zia contraccambia il saluto senza dare peso allo straordinario evento. Allora il signore con pazienza spiega alla vecchia zia un po’ sorda: “Guarda zia, ho avuto uno straordinario intervento di trapianto alla mano!”. E la zia: “Come? …all’ano?”. Allora il tizio racconta alla zia lo straordinario intervento di trapianto subito e al termine la zia un po’ sorpresa dice: “In verità mi sembra che la bocca sia un po’ storta!”. Al che il tizio con l’ultima pazienza rimasta spiega che la bocca riguardo l’intervento proprio non c’entra ed allora la zia un po’ dispiaciuta risponde: “Scusami Jacques, nel sentirti raccontare tutte queste cose fantastiche, ho perso la testa e mi sono fatta prendere la mano!”