Anzianità

Barzellette sulla terza età. Questa categoria ha tante battute e freddure sui nostri anziani e sui loro ricordi.

Una vecchietta si reca in una palestra

Una vecchietta si reca in una palestra di pesistica e chiede all’istruttore di poter fare esercizi. “Sì signora, ma vede alla sua età è preferibile fare sforzi più leggeri; le consiglio un po’ di cyclette…”. “No, no, lei non ha capito. Io voglio fare pesi, atletica pesante, non sono mica una mummia …”. A quel punto la nonnetta per dimostrare le sue capacità inizia a zompettare per la palestra eseguendo esercizi a livello olimpionico. Infine, sempre sotto gli occhi allibiti dell’istruttore la vecchia conclude la dimostrazione con una spaccata. Allora l’istruttore: “Ma lei è bravissima! Lei deve fare pubblicità alla nostra palestra! Aspetti che vado a prendere carta e penna e stipuliamo il contratto”. Al ritorno dell’istruttore la vecchietta è ancora in spaccata. “Ma ha dei problemi, si è fatta male?”. “No, no, sto benone…”. “Allora venga qui a firmare…”. “Mah veramente… sa com’è, quando si diventa vecchie e si perdono i peli… diventa come una VENTOSA!”

Anzianità

Nella vetrina di un farmacista

Nella vetrina di un farmacista c’è una bottiglia con un gran cartello: “Prodotto eccezionale! Vi farà ritornare subito giovani!”.
Passano due anziani. “Hai sentito?!” fa uno tutto interessato “Dice che quella roba fa ritornare giovani di volata!”.
“Magari!” risponde l’altro.
Entrano nella farmacia e comprano il flacone.
Si siedono su una panchina e iniziano a bere il prodotto.
Passano cinque minuti e Bruno inizia ad urlare: “Ecco, funziona! Sono tornato proprio come un bimbo!”.
“Perché, cos’è successo?!”. “Mi sono cacato addosso!”

Anzianità

Si mangia le unghie dalla mattina alla sera

Due amici si incontrano e uno dice all’altro: “Sono disperato, non so più cosa fare con mio bisnonno. Si mangia le unghie dalla mattina alla sera!”
L’altro risponde: “Ma lo sai che lo fa anche il mio?! Però io ho trovato una soluzione!”
“Che cosa hai fatto, gli hai legato le mani?”
“No, gli ho nascosto la dentiera!”

Anzianità

Considerazioni di una certa età

A volte mi chiedo perché da giovane mi sono rifiutato così tante volte di fare un sonnellino.
I necrologi sarebbero molto più interessanti se ti spiegassero COME è morta la persona.
Non riesco a ricordarmi di un giorno in cui non ero nemmeno un pochino stanco.
A volte guardi un film che avevi già visto da giovane e ti accorgi che ai tempi non avevi capito proprio nulla.
E’ solo una mia impressione oppure gli adolescenti diventano sempre più idioti col passare del tempo?
A volte guardo l’orologio per tre volte di seguito e continuo a non sapere che ora sia.

Anzianità

Due coppie di contadini stanno passeggiando

Due coppie di contadini stanno passeggiando. Le mogli davanti, i mariti dietro che parlano della mietitura del grano. A un certo punto uno di loro dice all’altro: “Guarda mia moglie, ha un culo come una mietitrebbia!”. La moglie sente, ma fa finta di niente. A sera, nel letto, il marito tenta di fare l’amore e la moglie, girandosi dice: “Secondo te, posso mettere in moto la mietitrebbia per un filo di paglia?”.

Anzianità

Onicofagia

Due amici si incontrano e uno dice all’altro: “Sono disperato, non so più cosa fare con mio bisnonno. Si mangia le unghie dalla mattina alla sera!”
L’altro risponde: “Ma lo sai che lo fa anche il mio?! Però io ho trovato una soluzione!”
“Che cosa hai fatto, gli hai legato le mani?”
“No, gli ho nascosto la dentiera!”

Anzianità

Golosità

Mio nonno era molto goloso. Infatti, credo che sia l’unica persona al mondo che è diventata alcolizzata a forza di mangiare dei Boeri e dei Mon Cheri.

Anzianità