Una vecchia lucciola maschio

Una vecchia lucciola maschio spiega al figlio lucciolino come si fanno a conquistare le femmine: “Dunque, ti apposti dietro una siepe e, quando le vedi passare, segui la scia brillante che lasciano, le salti in groppa e il gioco e’ fatto”. “Mah, e’ facile riconoscerle cosi’ al buio?”. “Certo, sta a vedere me”. Il lucciolo maschio attende e, ad un certo punto, parte di scatto dietro il cespuglio. Dopo un po’ ancora non si vede. Il lucciolino, preoccupato, si reca dietro il cespuglio e lo trova tutto acciaccato che impreca: “Se becco quell’imbecille che butta via i mozziconi accesi…”.