Un cane senza gambe

Un tizio entra in un bar con un cane senza gambe. Si accomoda a un tavolino e ordina da bere. La cameriera mentre porta la bibita vede il cagnolino e domanda: “Carino! Come si chiama?”. “Non ha nessun nome”. “Ma come e’ possibile! Come si chiama?”. “Non ha nessun nome”. “Ma tutti i cani hanno un nome! Lei non lo chiama mai ?”. E il cliente spazientito: “Ma cosa lo chiamo a fare… se tanto non viene…”