Varie

Barzellette varie, che non rientrano nelle altre categorie.

Due uomini camminano l’uno verso l’altro

Due uomini camminano l’uno verso l’altro sul marciapiede. Entrambi mentre camminano trascinano la gamba destra. Arrivati uno di fronte all’altro, uno indica il suo piede e spiega: “Vietnam, 1969”. L’altro allora indica a sua volta il piede e spiega: “Merda di cane, 20 metri indietro”.

Varie

Un matto sta portando un dentifricio

Al manicomio. Un matto sta portando a passeggio un dentifricio legato ad una corda. Due guardie parlano fra loro: “Guarda, quello crede di portare a spasso un cagnolino” e cosi’ dicendo uno di loro si china sul dentifricio e dice: “Bello, Fuffi, come stai?”. E il matto: “Ma non lo vede che e’ un dentifricio?” e poco dopo rivolgendosi al dentifricio: “Hai visto, anche stavolta l’abbiamo fregato!”.

Varie

Tre pastori si raccontano le loro disavventure

Tre pastori si raccontano le loro disavventure cercando di impressionarsi a vicenda.
Il primo: “Una volta, pascolavo le pecore vicino alla diga; ad un certo punto, e’ arrivata un’ape operaia. Mi ha inseguito, io ho corso veloce ma mi ha raggiunto e mi ha punto al polpaccio! Un dolore impressionante! Si e’ gonfiata tutta la gamba e sono guarito dopo una settimana!”.
Il secondo, per nulla impressionato: “Quello e’ niente! Io stavo pascolando vicino alla pineta e mi e’ arrivata addosso un’ape regina! Ho corso velocissimo ma mi ha acchiappato e mi ha punto al braccio! Sembravano due, tanto era gonfio! Sono guarito dopo un mese!”.
Il terzo, con un sorriso serafico: “Quello e’ niente! Mia sorella stava pascolando le pecore vicino alla base della NATO. Ad un certo punto, e’ arrivata un’ape soldato. L’ha inseguita, lei correva come una lepre, ma l’ha raggiunta e l’ha punta! Le ha fatto una pancia grossa cosi’!! E’ guarita dopo NOVE MESI!!”

Varie

Due matti passeggiano in bicicletta

Due matti passeggiano in bicicletta. Dopo un po’, uno dei due scende e sgonfia la ruota di dietro. “Perché l’hai fatto?” gli chiede l’altro matto. “Perché la bici era troppo alta…”. L’altro allora prende il manubrio e lo gira al contrario. “E tu che fai?” gli chiede il primo. “Non ci resto più con te, me ne torno indietro!!”

Varie