Un’astronave scende sulla Terra

Un’astronave scende sulla Terra vicino ad un benzinaio. Ne scende l’alieno che si avvicina alla pompa di benzina credendola un terrestre, e comincia a parlargli: “Ciao, sono KX-21! Come ti chiami?”. Logicamente la pompa non risponde, ma l’extraterrestre non demorde: “CIAO! SONO KX-21! COME TI CHIAMI TERRESTRE?”. Niente. La pompa non spiccica una parola. Al che l’extraterrestre, stizzito, ritorna alla sua astronave. Viene chiamato a rapporto dal comandante, che gli fa: “Allora, come e’ andata coi terrestri?”. “Sono allibito: ho chiesto ad un terrestre piu’ volte come si chiamasse, e questo e’ rimasto muto a fissare il vuoto! Devono essere ancora ad uno stadio primitivo”. Allora il comandante: “Ma sei proprio scemo! Non ti posso far fare proprio niente! Mi tocchera’ mandare giu’ tua sorella, e’ molto piu’ affidabile di te!”. Ma KX-21 replica: “MIA sorella??? Nonnonno!!! Ci manderai TUA sorella!!! I terrestri hanno un cazzo cosi’ lungo che se lo girano due volte attorno e se lo infilano nell’orecchio!!”