Una formosa fanciulla, con minigonna vertiginosa

Una formosa fanciulla, con minigonna vertiginosa, calze a rete e tacchi a spillo, entra in un sex shop e chiede con un po’ di imbarazzo al commesso un … cazzo finto. Il commesso le indica le scale mobili e le dice di andare al secondo piano. La donna sale le scale e trova un cartello con la scritta: “cazzi piccoli”. Chiede della dimensione piu’ grande e un commesso le indica le scale mobili verso il terzo piano. La donna sale al terzo piano e sul corridoio trova il solito cartello: “cazzi medi”. Pensa sconsolata: “Ma quanti piani mi tocchera’ salire per trovare un cazzo decente?”. E sale al quarto piano, laddove trova il cartello con su scritto: “cazzi grossi”. Sta per comprarne uno quando vede una piccola scala a chiocciola che sale al piano superiore. Incuriosita dal fatto che le scale proseguono, decide di salire al quinto piano. Sale le scale e arrivata sul solaio legge il cartello: “Ma se po’ sape’ CHE CAZZO VUOI???” .