Un tizio si reca al bagno pubblico

Un tizio si reca al bagno pubblico, si accinge a cagare, ma essendo parecchio stitico si sforza molto.
Nel frattempo sente entrare uno nel bagno vicino, sente che si sfila i pantaloni, lo sente cagare tranquillamente, e lo sente pulirsi e ricomporsi. Allora esclama:
“Beato lei che va cosi’ bene…”.
Dal bagno vicino una voce argentina:
“Heee, cavo mio, le comodita’ si pagano…”.