Un camionista si vanta con i colleghi

Un camionista si vanta con i colleghi di essere stato in un bordello a Monaco di Baviera, dove c’e’ una donna che ti fa i pompini cantando. “Ragazzi, una cosa esagerata!! Una sensazione unica al mondo! Provare per credere!”. Gli altri un po’ increduli gli chiedono: “Ma come fa?” “Non lo so come fa. Bisogna fare tutto al buio, lei vuole cosi’. Ma vi assicuro che ne vale veramente la pena!!”. Uno degli altri camionisti e’ incuriosito, e visto che il giorno dopo deve fare una consegna proprio a Monaco, decide di fare visita al bordello. Chiede della famosa pompinara canterina e viene indirizzato al secondo piano. Gli raccomandano di non accendere la luce e lui: “Si’, so gia’ tutto! Non preoccupatevi non accendero’ la luce. Grazie”. Entra nella stanza e la donna inizia il suo “lavoro”. In effetti dopo un po’ inizia a cantare: “La donna e’ mobile, qual piuma al vento…”. Il camionista e’ esterrefatto: “Incredibile!! Ma come fa? Davvero eccezionale!! Wow!!”. Alla fine esce, scende, paga e se ne va. Ma la curiosita’ e’ troppa, non resiste e allora va al suo camion, prende una torcia elettrica, la nasconde sotto la camicia e torna al bordello. “Buongiorno, ehm, sono ancora io. Sa mi e’ piaciuto molto prima, posso salire? E’ libera? Grazie. Certo lo so, non accendero’ la luce, grazie!”. Sale le scale di corsa, entra nella stanza e aspetta che la donna cominci. Appena sente le prime note… accende la lampada improvvisamente e… vede sul comodino un occhio di vetro!!!