Un avvocato difende un vecchietto

Un avvocato difende un vecchietto ad un processo che vede il novantenne accusato di violenza carnale: “Signori della corte! Vostro onore! Guardatelo! Vi sembra forse che un uomo cosi’ mite e soprattutto vegliardo sia capace di commettere un tale crimine? Guardate!”. E cosi’ dicendo tira fuori l’uccello del vecchino e lo posa sul palmo della sua mano soppesandolo… Poi continua l’arringa: “Guardate !” (e lo soppesa) “Guardate qua!” (e continua a soppesarlo) “E’ evidente, non e’ possibile che questo povero vecchietto abbia commesso un tal delitto, dico, guardate!” (e lo soppesa). Il vecchietto allora, rivolgendosi all’avvocato: “Avvoca’, statti fermo che perdiamo la causa!”