Per farle superare il lungo momento critico

Sono passati alcuni anni da quando Betty ha perso il marito e non l’ha ancora dimenticato: cio’ l’ha portata ad una forte depressione. Per farle superare il lungo momento critico la figlia le presenta un distinto signore che lei comincia a frequentare. Dopo qualche settimana i due sembrano piacersi a vicenda, finche’ l’uomo la invita finalmente a passare un week-end da soli in una sua casa di montagna. Lei accetta e la prima notte lui si spoglia del tutto nudo, mentre lei si presenta nuda, ma con un paio di mutandine nere. Lui la guarda e le chiede: “Perche’ le mutandine?”. E lei: “Il mio seno e il mio corpo sono a tua disposizione, ma la’ sotto io sono ancora in lutto”. L’uomo capisce che per quella notte non c’e’ niente da fare. La notte successiva la scena e’ la stessa: lei nuda con le mutandine nere e lui completamente nudo, ma in erezione e con un preservativo nero. Lei lo guarda e gli chiede: “Che cos’e’ quel preservativo nero?”. Lui replica: “Vorrei venire a porgere le mie condoglianze”.