Il preside di un liceo

Il preside di un liceo aveva dei problemi con delle ragazze che per la prima volta iniziavano a mettersi il rossetto. Quando andavano nei bagni della scuola, lasciavano sugli specchi il segno delle labbra. Il preside parlo’ con gli insegnanti e chiese loro aiuto. Nonostante le raccomandazioni degli insegnanti le ragazze continuarono a sporcare di rossetto gli specchi. Il preside allora parlo’ con i genitori di alcune delle ragazze, dicendo loro il comportamento delle loro figlie, ma anche cio’ fu di scarso aiuto. Il preside quindi convoco’ tutte le ragazze che portavano il rossetto nei bagni del liceo per dimostrare loro quanto sia difficile e faticoso per i bidelli levarlo dagli specchi. Tutte facevano chiari assensi con la testa di aver capito la ramanzina, ma il preside continuo’ nella sua dimostrazione: infatti invito’ un bidello a far vedere il loro difficile compito. Questi, preso un lungo scopettone, stile mocio vileda, lo immerse profondamente nel cesso e con molta fatica riusci’ a levare le impronte dei rossetti dagli specchi. Da quel giorno in poi non ci furono piu’ specchi sporchi di rossetto.