Un parroco ed il suo sagrestano

Un parroco ed il suo sagrestano osservano il passare della gente davanti alla chiesa. Ad un certo punto il parroco fa: “Vedi quella mora? Me la sono fatta tante volte !”. Il sagrestano: “Anch’io !”. Il parroco: “E quella bionda ? Sapessi che giochetti sa fare…”. Il sagrestano: “Lo so, lo so… l’ho usata ieri sera!”. “Senti – fa il prete – non e’ bello parlare di queste cose! Facciamo cosi’: ogni volta che vediamo passare una bella donna con la quale abbiamo fatto l’amore anzi no, una donna che abbiamo usato, schiocchiamo le dita, d’accordo?”. Passa una signora elegante e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Passa una ragazza bellissima e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Va avanti cosi’ per un po’ fino a quando il sacerdote dice: “Senti, tagliamo la testa al toro! Io le donne di questo paese me le sono fatte tutte, tranne mia madre e mia sorella…” Ed il sagrestano: TLAC, TLAC !