Convento di cappuccini.

Convento di cappuccini. Imbrunire, nel chiostro si sentono solo uno svolazzare di tonache e strusciare di sandali. I frati sono intenti nelle preghiere della sera. Sotto il porticato si incrociano due frati provenienti da direzioni opposte. Uno dei due leggendo le scritture fa: “Salve oh Regina…”.
L’altro frate con voce languida: “Ciao Stella!”