Alle soglie del Paradiso

Un nuovo arrivato si presenta alle soglie del Paradiso e viene accolto da San Pietro: “Guarda, vedrai che ti troverai bene. Qui ci sono tutti i comfort. Ora ti porto in giro per i gironi del Paradiso, cosi’ scegli dove vuoi stare”. San Pietro lo porta nel primo girone, dove man mano si sentono delle urla strazianti sempre piu’ crescenti. “Eccellenza, cosa sono queste urla cosi’ strazianti? Non siamo in Paradiso, qui?”. “Si’, si’, non ti devi preoccupare. Sono i nuovi arrivati e gli stanno facendo i buchi sulla schiena per mettere le ali”. Allibito, il neo arrivato non profferisce parola, e il giro prosegue. Arrivano al secondo girone e, nuovamente, si sentono delle urla strazianti. “Eccellenza, e qui cosa succede?”. “Oh, nessun problema. Sono i nuovi arrivati, e gli stanno facendo dei buchi in testa per metterci le aureole”. “Eccellenza, a questo punto ho deciso. Vado all’Inferno”. “All’Inferno? Pensaci bene. Guarda che non ti conviene: li’ ti mettono la coda”. E il tizio: “Si’, pero’ il buco c’e’ gia’…”