Un pescatore attrezzatissimo

Un pescatore attrezzatissimo sulla riva del lago attende invano per ore che abbocchi qualcosa.
Ad un certo punto arriva un cinese, mette un dito nell’acqua e dopo due secondi tira fuori un pesce enorme e se ne va.
Incredulo il pescatore continua nella sua opera dopo un paio di minuti la scena si ripete, il cinese mette il dito nell’acqua e zac… altro pesce…
Il secchio del pescatore dopo 5 ore è sempre vuoto mentre il cinese in 5 minuti ha pescato due grossi pesci.
Il cinese continua questa apparizione ogni 5 minuti e ogni volta pesca sempre qualcosa… così ad un certo punto, incuriosito il pescatore chiede spegazioni al cinese..
– scusa ma non posso fare a meno di chiedertelo… io ho speso milioni per la mia attrezzatura, ho tutte le nuove tecnologie in fatto di pesca, lenze ed esche, ho persino un rilevatore di movimento fondale ma non pesco nulla. Tu, invece, arrivi, metti un dito nell’acqua e prendi pesci sempre più grossi…
spiegami qual’è il trucco….
– semplice signole – risponde il cinese – io mettele dito nel culo di donna e poi venile al lago. Ho scopelto che pesci essele molto atlatti da plofumo… plovale anche lei se non clede il pescatore, che non ha nulla da perdere, decide di seguire il consiglio del cinese, va nella sua baita e scorge sua moglie chinata mentre lava i panni… si avvicina in silenzio e -zac- mette il suo dito nel posteriore della moglie… la moglie con aria scocciata senza nemmeno girarsi urla – vabbò cinese…. e mo m’hai rotto il cazzo…..