In una scuola elementare siciliana

In una scuola elementare siciliana, mentre la maestra spiega la lezione, si alza dal primo banco un alunno di nome Salvatore e dice alla maestra: “SIGNORA MAESTRA, MI FUTTIRONO A’PINNA!”.
La maestra risponde a salvatore: “SALVATORE, NON SI DICE MI FUTTIRONO A’PINNA, MA.. A ME HANNO RUBATO LA PENNA, A TE HANNO RUBATO LA PENNA, A NOI HANNO RUBATO LE PENNE ETC.. ETC.. ETC..!”
Salvatore, lì per lì rimane un attimo senza parole, poi, dopo una diecina di minuti interrompe nuovamente la lezione e dice alla maestra:
“SIGNORA MAESTRA,VULISSI SAPERE NA’COSA: MA QUANTO MINCHIA DI PINNE SI FUTTIRONO HAA!!!”