Guerra tra siciliani e troiani.

Il capo troiano incita i suoi:
– ‘Avanti figli di troia!’.

Il capo dei siciliani sentendolo carica i suoi:
– ‘Amunine figgh’e bottana!’