Ammazzete quanto sei brutta

A Roma.
Lui: “Ammazzete quanto sei brutta!”.
Lei (indispettita): “No! E comunque so bella dentro!”.
Lui (di rimando): “E allora scuojete e famme vede!”.