Un aereo militare e’ in volo per un lancio

Un aereo militare e’ in volo per un lancio di para’. Salta il primo e il paracadute si apre, salta il secondo e il paracadute si apre, salta il terzo e… si e’ dimenticato il paracadute! Allora il sergente di turno chiama il miglior paracadutista della squadra, gli mette in mano una ricetrasmittente, dopodiche’ gli dice di buttarsi e raggiungere ed agguantare lo sfortunato compagno (il tutto ovviamente in poche frazioni di secondo). Questo salta, si avvicina in picchiata al compagno, quindi domanda al sergente: “Come faccio ad aiutarlo?”. E il sergente: “Prendilo per la giacca!”. Il soldato esegue, ma la giacca si sfila. E il sergente: “Prendilo per i pantaloni!”. Stessa sorte della giacca. “Prendilo per le mutande!”. Il paracadutista agguanta i boxer dell’amico, che pero’ si strappano. “E’ rimasto completamente nudo! Come faccio adesso?”. E il sergente: “Prendilo… prendilo… PRENDILO PER IL CULO!”. E il paracadutista rivolto all’amico: “Io ho il paracaduteeee… e tu noooo…”.