Un rappresentante di bilance elettroniche

Un rappresentante di bilance elettroniche entra da un anziano fruttivendolo che sta usando una vecchia bilancia arrugginita e gli dice: “Ma cosa fa con quella vecchia bilancia perche’ non ne compra una nuova elettronica?”.
“Ma no, io sono vecchio e non saprei come fare ad usarla”.
Il rappresentante insiste: “E’ semplicissima: il tasto rosso da’ la tara, il tasto giallo da’ il peso netto, il tasto verde da’ il peso totale e il prezzo e poi soprattutto non sbaglia mai!”.
Il fruttivendolo si lascia convincere e poco dopo arriva un tipo che vuole una banana. Il fruttivendolo, orgoglioso, afferra la banana, la posa sul piatto di pesa e con fare esperto preme un po’ a casaccio i vari tasti della bilancia. Poco dopo si sente un suono, si accende una lucina ed esce lo scontrino: 2000 €!!!
Il fruttivendolo afferra lo scontrino e lo porge al tipo dicendogli: “In tutto sono 2.000€”.
Il tizio protesta: “Guardi che si sta sbagliando”.
E il fruttivendolo: “No, no, il rappresentante ha detto che la bilancia non sbaglia MAI!!”.
Allora il tizio si arrabbia e urla: “Beh allora sa cosa le dico? Che lei per 2.000€ se la puo’ anche infilare in quel posto”.
E il fruttivendolo: “Ah questo e’ impossibile. Ho gia’ una zucchina da 1.500 €!”