Un pastore sardo si reca dal dottore

Un pastore sardo si reca dal dottore perché soffre di insonnia: “Buongiorno ddottorre! Mi aiutti llei, io lla nnotte non riesco a ddormire!”. “Guardi, allora, prima di andare a letto si beva una bella tazza di latte e miele caldo ed una volta a letto conti le pecore!”. “Come contto le ppecore?”. “Immagini di vedersele passare davanti una ad una e le conti, vedrà che dopo un po’ si addormenterà!”. Il pastore torna a casa, beve il latte e miele, si mette a letto e comincia a contare le pecore: “Una, ddue, tre, quattro, ciao amore, ssei, ssette…”