Un anziano contadino all’anagrafe

Un anziano contadino si reca all’anagrafe per richiedere dei certificati.
IMPIEGATO: “Il signore si chiama ?”.
SIGNORE : “Mario Rossi”.
IMPIEGATO: “Il signore e’ coniugato ?”.
SIGNORE: “Coniu…che ?”.
IMPIEGATO: “Dicevo… il signore ha moglie ?”.
SIGNORE: “Ah si’, sono sposato”.
IMPIEGATO: “E… il signore ha prole ?”.
SIGNORE: “Pro…che ?”.
IMPIEGATO: “Prole…”.
SIGNORE: “Pro…che ?”.
IMPIEGATO: “Volevo sapere se lei ha dei figli”.
SIGNORE : “Ah si’, un prolo e una prola”.