Due contadini, al termine di un faticoso periodo

Due contadini, al termine di un faticoso periodo di attività in campagna decidono di concedersi una rilassante avventura di sesso mercenario. Giungono sul viale dello stadio con la loro Fiat 127 rosso-ruggine e accostano ad un gruppetto di puttane che si affumica dinnanzi da un grazioso barbecue di gomma. Il conducente (essendo dal lato opposto), rivolgendosi al villico suo compare: “Dmandàg si volèn (chiedigli quanto vogliono”. L’altro, abbassa il cigolante finestrino e, rivolto alle passeggiatrici: “Volate?”.