Al bar, un contadino

Al bar, un contadino dice: “Il mio vicino ha il gallo più pigro che si possa immaginare. Ogni mattina, puntualmente, il mio si mette a cantare per annunciare al mondo intero che sta iniziando un nuovo giorno, e quello del mio vicino si limita ad annuire, in segno d’approvazione!”