La segretaria di un direttore d’ufficio

La segretaria di un direttore d’ufficio ha un incidente, e non può andare al lavoro per almeno un paio di mesi. Il vice direttore allora chiama un’agenzia di collocamento e chiede se c’è una segretaria con esperienza che possa cominciare a lavorare subito. L’impiegato dell’agenzia gli dice: “Una ci sarebbe, ma ha un grosso difetto…”. “E quale?”. “Ha un problema fisiologico e… beh, ecco… le sue ascelle PUZZANO TREMENDAMENTE DI CIPOLLA!”. “Non c’è nessun problema, il mio capo ha perso l’olfatto due anni fa e non sente niente. Dica alla segretaria che è assunta da domani stesso!”. L’indomani la donna, felice di aver finalmente trovato un impiego, sta lavorando assiduamente. Il direttore a un tratto le dice: “Signorina, ma le sue ascelle puzzano di cipolla?”. E lei, imbarazzatissima: “Beh… Veramente sì… Mi dispiace, è una malattia, non posso farci nulla… Sono mortificata! Ma lei non aveva perso l’olfatto?”. “L’olfatto sì… MA E’ DA DUE ORE CHE MI LACRIMANO GLI OCCHI!!!”