Bubba e’ morto in un incendio

Bubba e’ morto in un incendio e il suo corpo e’ bruciato completamente. Viene portato all’obitorio e si rende necessario che qualcuno identifichi il corpo. Vengono convocati i suoi due migliori amici, Daryl e Gomer. I tre ragazzi avevano sempre fatto vita in comune fin dalla piu’ tenera eta’, sempre insieme a fare bisboccia. Daryl arriva per primo, e quando il tipo della morgue tira fuori il cadavere bruciato di Bubba, Daryl dice: “Ma, con il viso tutto bruciato, e’ difficile riconoscerlo. Bisognerebbe che lei me lo rivoltasse a pancia in giu’. Daryl guarda bene e poi dice: “No, no, non e’ Bubba”. Poco dopo arriva l’altro amico, Gomer, per identificare il corpo. Anche lui guarda la faccia, ma dice di non riuscire a capire, viste le notevoli bruciature. Allora anche lui chiede di rigirare il cadavere e dopo averlo guardato bene esclama: “No, sono sicuro: non e’ Bubba”. L’addetto alla morgue pensa che la cosa sia alquanto strana, per cui chiede: “Ma come puoi dirlo?”. Gomer allora dice: “Vedi, Bubba ha due buchi di culo”. “Cosa? – fa l’addetto alla morgue – aveva due buchi di culo?!?”. “Si’, certo, tutti sapevano che Bubba aveva due buchi di culo. Infatti ogni volta che la gente ci vedeva arrivare diceva ‘Ecco che arriva Bubba con i suoi due buchi di culo'”.