Quest’uomo ha consentito a sposare mia figlia

Due donne chiedono udienza al saggio re Salomone, e si presentano trascinando tra loro un giovane. “Quest’uomo ha consentito a sposare mia figlia!” dice la prima donna, Miriam. “No! vuole sposare MIA figlia”, dice l’altra, Avigail. E così cominciano a litigare davanti al Re, finché Salomone impone il silenzio. “Portatemi la spada più grande,” dice il saggio re “e io taglierò in due il ragazzo: ognuna di voi riceverà la metà”. “Per me va bene” dice Miriam. Ma Avigail dice “Oh sire, non spargere sangue innocente. Lascia che la figlia di Miriam sposi il giovane”. Il saggio Re non esita un attimo. “Il giovane deve sposare la figlia di Miriam”, proclama. “Ma voleva tagliarlo in due!” esclama tutta la corte. “Appunto”, dice Salomone. “Questo mostra che lei è la vera suocera”.