L’altro giorno una giovane donna

L’altro giorno una giovane donna e’ entrata nel mio ambulatorio medico portando in braccio un lattante e mi ha detto: “Dottore, il bambino non cresce, mi sembra un po’ deperito”. Allora l’ho visitato e poi ho cominciato a palpare i seni della donna. Dopo un po’ le ho sbottonato la camicetta continuando a palparle piu’ intensamente i seni. Non ancora soddisfatto, le ho tolto il reggiseno e ho cominciato a succhiarle un seno. A questo punto dopo un po’ ho detto alla donna con fare molto professionale: “Non ci sono dubbi, signora. Il bambino non cresce perche’ lei ha poco latte!”. E la donna mi ha risposto: “Ma no, dottore! Non e’ mio figlio! E’ il figlio di mia sorella!”