Solitudine

SOLITUDINE, s.f.: Doversi alzare quando finisce la carta igienica.