Sfortuna

Sfortuna, s.f.: Nume tutelare dei falliti, a cui possono essere attribuiti i risultati di pigrizia, disattenzione, imprecisione, inettitudine, incoscienza, stupidità, presunzione, testardaggine, debolezza, vigliaccheria, trascuratezza e insulsaggine. Se non vi fosse la Sfortuna ognuno dovrebbe addossarsi le proprie colpe, cosa fondamentalmente incompatibile con la posizione eretta.