Anzianità

Barzellette sulla terza età. Questa categoria ha tante battute e freddure sui nostri anziani e sui loro ricordi.

Due vecchietti ricoverati in un ospizio

Due vecchietti ricoverati in un ospizio decidono di fare uno scherzo ad un loro amico, anch’esso ricoverato. Dice uno: “Gli mettiamo una pastiglia di Viagra nel brodo e poi vediamo cosa succede”. Detto fatto. All’ora di cena si presenta a tavola il terzo pensionato, vittima dello scherzo, che incomincia a mangiare il suo “brodo speciale”. Dopo qualche minuto si alza e dice: “Scusate, ma devo proprio andare a fare pipì!”. Si allontana in direzione della toilette e dopo qualche minuto torna con i pantaloni inzuppati di urina. I due pensionati rimasti a tavola, guardandolo esterrefatti, gli domandano: “Ma che è successo?”. Il terzo pensionato, con aria candida risponde: “Non lo so, dovevo fare pipì, ho aperto la lampo, l’ho tirato fuori per far pipì, l’ho guardato attentamente… ma visto che non era il mio l’ho rimesso a posto!!”

Anzianità

Un vecchietto uscendo di casa

Un vecchietto uscendo di casa, si accorge che gli hanno rubato la bicicletta. Sconsolato si siede mogio, mogio sui gradini di casa, mentre passa il corteo funebre di una vecchia appena deceduta. Uno dei parenti della vecchia morta, vedendo il vecchietto mogio e piangente, gli si avvicina e per consolarlo gli dice: “Su, non pianga, dopo tutto aveva una bella età”. Il vecchietto singhiozzante risponde: “E si’, vecchia era vecchia, ma una pompatina oggi, una pompatina domani, mi era molto utile”.

Anzianità

Un uomo decide di fare una visita al nonno

Un uomo decide di fare una visita al nonno di 90 anni. Parte di buon’ora al mattino, intenzionato a fermarsi un’intera giornata a casa sua. Durante la colazione a base di uova e pancetta affumicata che il nonno ha preparato per lui, nota nel suo piatto una specie di sottile pellicola. Cosi’ chiede: “Nonno, sono puliti questi piatti?”. Il nonno risponde: “Questi piatti sono puliti come l’acqua fresca li puo’ pulire, continua e finisci la colazione”. Nel pomeriggio, mentre sta mangiando degli hamburger che il nonno gli ha preparato per pranzo, osserva delle piccole macchioline nere nell’orlo del suo piatto, cosi’ di nuovo chiede: “Nonno sei sicuro che questi piatti siano puliti?”. Senza alzare lo sguardo dal suo hamburger, il nonno risponde, “Ti ho gia’ detto che questi piatti sono puliti come l’acqua fresca li puo’ pulire, basta non chiedermelo piu’ “. Sul finire del giorno, dopo aver cenato e salutato il nonno, l’uomo si appresta a partire. Pero’ nel momento in cui si trova d avanti alla porta, il cane del nonno, che fino a quel momento era sdraiato sul pavimento, si alza e comincia a ringhiare impedendo all’uomo di uscire. Lui esclama: “Nonno, il tuo cane non vuole lasciarmi uscire”. Senza distrarre la sua attenzione dalla partita di football che sta guardando alla televisione, il nonno grida: “Acqua Fresca” spostati e fai passare mio nipote!”.

Anzianità

Un vecchietto di oltre 80 anni

Un vecchietto di oltre 80 anni si sposa con una bella ragazza di 18 anni. La prima notte di nozze entrambi si denudano e il vecchietto mostra alla sposa tre dita. La ragazza tutta felice gli dice: “Oh caro, vuol dire che stanotte lo faremo tre volte ?”. “No, vuol dire che… puoi scegliere il dito!”

Anzianità

Un vecchio contadino ha dei problemi

Un vecchio contadino ha dei problemi col suo toro da monta che non fa piu’ il suo dovere con le mucche. Decide di chiedere aiuto al veterinario che gli da’ una medicina dicendogli che e’ eccezionale. Alcuni giorni dopo il vecchio contadino e’ al bar con gli amici e racconta della bonta’ del prodotto datogli dal veterinario. Dice ad uno di loro: “Pensa che ora il toro se ne fa 30 ogni giorno”. E questi: “Ma che roba e’?”. “Questo non lo so. So solo che sa di menta”.

Anzianità

Un giornalista si reca a visitare un paesino

Un giornalista si reca a visitare un paesino sulle Alpi noto per essere molto ricco di uomini ultracentenari. Incontra un vecchietto pieno di rughe che si trascina faticosamente per la stradina del paesino con in mano un fiasco di vino e accompagnato da due donne piu’ giovani di lui. Gli chiede se puo’ intervistarlo: “Ma voi riuscite a tenere un tale ritmo di vita facilmente?”. E il tizio: “Oh certo! E’ questa la ricetta della buona salute: mezzo litro di vino al mattino, poi fare all’amore, poi mangiare a mezzogiorno, quindi di nuovo fare all’amore nel pomeriggio e infine mangiare come un porco alla sera e andare all’osteria tutta la notte”. “Caspita, signore, e che eta’ avete raggiunto con questo tenore di vita?”. “30 anni, perche’?”.

Anzianità

Due anziane vecchiette sono ospiti

Due anziane vecchiette sono ospiti di una casa di riposo, dopo un caldo giorno estivo escono in giardino per godersi il fresco della sera e fumarsi una sigaretta in pace. Improvvisamente comincia a cadere una leggera pioggia rinfrescante, una delle due con calma estrae un preservativo dalla tasca, poi con un morso ne strappa la cima e usa il resto per coprire la sigaretta. Vedendo che così l’amica può continuare la sua fumatina senza preoccuparsi della pioggia, la prima nonnina decide di provare anche lei quella semplice astuzia. Il giorno dopo si presenta così in farmacia e chiede al giovane dottorino, “ragazzo dammi una scatola di preservativi, prego”. Il farmacista è un poco stupito vista la veneranda età della donna, tuttavia pensa giustamente che non sono affari suoi, così si limita a chiedere quale marca la donna preferisca. ” Figliolo, dammi quelli che vuoi, basta che non mi lascino il sapore di gomma in bocca e non si brucino se li uso troppo a lungo. ”

Anzianità