Una famiglia di coniglietti

Una famiglia di coniglietti (lui, lei e una serie notevole di coniglietti tutti bianchi, tranne uno che aveva la punta di un orecchio nera) viveva felice nel bosco. Disse papa’ coniglio: “Anche se non e’ tutto bianco e’ pur sempre nostro figlio e gli vorremo bene lo stesso”. Ma quella punta di orecchia nera lo faceva diverso agli occhi dei fratelli che lo prendevano in giro. Il fatto comporto’ qualche problema di autostima nel povero coniglio. Girovagando solo soletto nella campagna un giorno incrocio’ la ferrovia e un treno che passava. Allora ebbe un’idea geniale e semplice. Mentre passava il treno lui avrebbe messo la sua orecchietta su un binario e il treno gli avrebbe portato via quell’odiosa macchia nera. Appena vide il treno poggio’ l’orecchietta sul binario. Non aveva paura: sarebbe diventato anche lui tutto bianco. Ma purtroppo sbaglio’ i calcoli e -ZAC- il treno gli trancio’ di netto la testa. Morale: come perdere la testa per un triangolino di pelo nero.