Il contadino e la mucca

Un contadino cammina per una strada tirandosi dietro una mucca, e curiosamente fa l’autostop! Una Ferrari si ferma e il conducente divertito offre il passaggio. Il contadino attacca la mucca dietro l’auto e si siede tranquillamente. “E la mucca?”. “Non si preoccupi, lei faccia come se niente fosse!”. Perplesso il ferrarista parte e procede a passo d’uomo, ma il contadino gli dice: “Ma perche’ va cosi’ piano? Vada pure piu’ forte”. “Ma si e’ dimenticato che c’e’ la mucca?”. “Lei non si preoccupi, faccia come se non ci fosse”. La Ferrari accelera, e nonostante tutto, la mucca e’ sempre attaccata dietro. “Ma come mai questa macchina non va piu’ forte?”. “E poi la mucca?”. “Ma non si preoccupi!”. Il ferrarista, innervosito, accelera, ed a 50 Km/h guarda lo specchietto, e sbalordito constata che la mucca segue tranquilla. Accelera rabbiosamente, oltrepassa i 100 Km/h , mette la terza e… giu’ a tavoletta ! A 230 Km/h finalmente: “Ecco! Vedo dallo specchietto che la sua mucca comincia a dare segni di stanchezza!”. “Cooosa?”. “Si’ ! Ha la lingua di fuori!”. “Ma da che parte ha la lingua?”. “A sinistra!”. “No! Si e’ stufata di star dietro e mette la freccia per sorpassare !!”.