Le leggi di Murphy in officina

Le leggi di Murphy in officina:
1) Ogni attrezzo, quando cade, rotola fino al punto piu’ inaccessibile dell’officina;
2) Corollario: sulla strada verso quel punto, l’attrezzo caduto ti pestera’ il piede;
3) Il raggio di caduta dal banco di lavoro di piccoli elementi varia inversamente alle loro dimensioni e direttamente alla loro importanza per il completamento del lavoro intrapreso (Arthur Bloch).